Venerdì 20 ottobre,  al museo di Vittorio Veneto, in Piazza Giovanni Paolo I,  si è svolto un convegno patrocinato dall’amministrazione comunale locale.

Gli argomenti trattati : missili intercontinentali, droni e bombardamenti aerei. 

Questo evento segue l’incontro con Lucio Caracciolo Direttore di LiMes Rivista italiana di geopolitica.

e l’evento di irripetibile portata internazionale occorso Il 12 ottobre scorso a Washington DC   (USA)

Gli argomenti trattati dal Prof. Tullio Scovazzi docente di Diritto internazionale all’Università di Milano Bicocca  sono stati :

 “Diritto internazionale e bombardamenti aerei”

Riprendendo e commentando la Discussione sul volume “Diritto internazionale e bombardamenti aerei” di Massimo Annati e Tullio Scovazzi (a cura di), Giuffrè editore, Milano 2012

  Approfondimento per l’attualità sui missili intercontinentali e i droni

 L’ evento rientra nell’ambito del programma di commemorazione della figura dell’On.le Brandolino Brandolini d’Adda rappresentante del Collegio di Vittorio Veneto in Parlamento e unico Deputato caduto nel corso della Grande Guerra.

L’ iniziative si è realizzata a cura  Comune di Vittorio Veneto in collaborazione con il Gruppo Studi Storici e Sociali  Historia anche mediante il contributo finanziario del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo della Repubblica italiana,  in collaborazione con l’Ordine dei giornalisti del Veneto.

Discussione sul volume “Diritto internazionale e bombardamenti aerei” di Massimo Annati e Tullio Scovazzi (a cura di), Giuffrè editore, Milano 2012

RelatorI, oltre al Prof. Tullio Scovazzi (Università di Milano Bicocca)…

il Prof. Aggr. Guglielmo Cevolin (Università di Udine e Historia Pordenone);

Moderatore Prof. Roberto Vitale (Vitale Institute for Geopolitical Studies).

La riflessione sui profili giuridici internazionali del bombardamento aereo ha offerto l’occasione di affrontare i temi generali e più problematici del diritto internazionale di guerra, come l’obbligo di distinguere tra gli obbiettivi militari e quelli civili e il principio della proporzionalità tra il vantaggio militare che un attacco può produrre e il pregiudizio sofferto dai civili,  gli effetti negativi del bombardamento aereo, come la distruzione di beni culturali o il deterioramento di equilibri ambientali. Lo studioso di diritto internazionale di fronte all’invenzione del bombardamento aereo individua nel fenomeno l’affossamento del diritto e l’affermarsi di una criminale follia.

E’ seguito  un approfondimento per l’attualità sui missili intercontinentali e i droni.

Citiamo una breve biografia dei relatori:

Prof. Tullio Scovazzi, Professore di Diritto Internazionale nell’Università di Milano-Bicocca. Partecipa occasionalmente a negoziati e riunioni internazionali in tema di diritti umani, diritto dei beni culturali e diritto dell’ambiente, come esperto giuridico dell’Italia o del Segretariato di organizzazioni internazionali. E’ stato visiting professor all’Università di Brest (1987), Paris II (1993), Paris I (1995), Nantes (1999), Limoges (2000). E’ membro di molte società scientifiche in Europa e nelle Americhe come l’ American Society of International Law , la Société Française de Droit International, l’ Academia Internacional de Derecho Pesquero, l’ Academia Paulista de Direito e  l’ Asociación Argentina de Derecho Internacional.

Prof. Avv. Guglielmo Cevolin, Professore Aggregato di Istituzioni di Diritto Pubblico all’Università di Udine. Insegna Diritto dell’informazione e dei media, Diritto dei mercati e degli intermediari finanziari all’Università di Udine e Legislazione nazionale dei beni culturali all’Università di Bologna. Presidente del Gruppo Studi Storici e Sociali Historia di Pordenone. Coordinatore del LiMes Club Pordenone-Udine-Venezia dal 1996 e del Corso di Geopolitica del Gruppo Studi Storici e Sociali Historia di Pordenone giunto nel 2017 alla XXI edizione. Direttore del Seminario geopolitico dell’Università di Udine (2016 e 2017, Corso di laurea in Scienze e Tecnologie Multimediali Pordenone). Dal settembre 2013 iscritto all’Albo dei docenti della Scuola Superiore dell’Amministrazione del Ministero dell’Interno della Repubblica Italiana.

Prof. Roberto Vitale , insegna Giornalismo e nuovi media nel corso in Scienze Politiche dell’Università di Trieste.  Giornalista professionista, già portavoce del contingente italiano delle Nazioni Unite in Libano. Ha scritto per  il quotidiano Trieste Oggi, il Piccolo , l’Indipendente, Il Sole24Ore e l’ Ansa. Ha firmato reportage da ogni parte del mondo, documentando catastrofi come l’uragano Isabel negli Usa e guerre come l’operazione Antica Babilonia in Iraq. Presidente della Associazione culturale Cinzia Vitale Onlus, Ideatore e organizzatore del Premio giornalistico Papa Hemingway dedicato ad Ernst Hemingway a Caorle (VE), Ufficiale di complemento dell’Arma di Cavalleria.

.

.


, , , ,
Similar Posts
Latest Posts from weonlus.org

Lascia un commento